Terza giornata di campionato

Sicuramente la palestra della scuola di via Mosè Bianchi a Cernusco Sul Naviglio non è il foro italico e tanto meno il pala-tennistavolo di Milano, ma l’aria che si è respirata durante la terza giornata del campionato Fitet Lombardia era carica di tensione e adrenalina.

Vince con un perentorio 6 A 1 la schiacciasassi della D2A. Bellissima la prestazione della squadra di casa contro la neo promossa TT Aquile red team. 2 punti sudati che proiettano in vetta il TT Morelli nel girone L.

E’ un vero peccato per la D1C che perde l’incontro casalingo con il TT Lumezzane per 4 a 3dopo 3 ore di estenuante battaglia. Un risultato che sta stretto alla squadra cernuschese visto che ha saputo impegnare in quasi tutti i set la compagine bresciana. Ottima la performance di Paganelli Raffaele che con saggezza e lucidità ha portato 2 punti alla causa rosso blu.

Bellissima vittoria per la D1B. 6 a 1 rifilato ai padroni di casa del TT ASCA di Cassano d’ adda. Partita a senso unico che ha visto prevalere senza troppi affanni la solidità della formazione cernuschese. Terza partita e terza sconfitta per 4 a 3 per la D3B, un segnale evidente che manca la scintilla per fare il salto di qualità e portare a casa il bottino pieno. Buona la prestazione di un ritrovato Natale Pastori e della prima vittoria di Argenteri Fabrizio.

Non conosce ostacoli la D2B, cinica a sfruttare il turno casalingo, che impone il proprio gioco sin dal primo incontro di doppio. Bonalumi, Crippa e Ciulla dimostrano qualità nei colpi e freddezza nel chiudere prepotentemente l’incontro sul 6 a 1.

Solo applausi per la D3A ( foto ), la squadra capitanata da un sempre più convincente Liuzzi Andrea, esce trionfante dal match in casa del TT isola del Bosco. Un 4 a 3 contro atleti sulla carta più quotati che esalta le qualità dei nostri ragazzi.

Sconfitta pesante per la D1A e D2C che soccombono per 7 a 0 contro avversari decisamente più forti. Il punteggio penalizza la discreta prestazione dei giocatori che avranno nelle prossime gare la possibilità di recuperare il terreno perduto.